venerdì 26 febbraio 2010

A Monkey in a Church – Una scimmia in Chiesa (italiano in basso)



In Italy we have been educated to a religion which is ritual and repetitive, we learn the prays by heart, and do the same things every Sunday. Many people I know are not believers like me, but since I have been living in the US I'm meeting people who strongly believe in something.
Mary, who I met at the University Coffee Hour, is very religious. Her religion is Christianity, which is different from Catholicism. After hanging over with her, my curiosity about those differences has arise, trying to understand why she is so involved and I'm not. So, Mary kindly invited me to her Church, “my favorite place in the world”, she said.

It is Sunday morning, the snow is disappearing and the sun is shining. The glow atmosphere is a prelude to a blessed place. It is a simple circular white building. I'm impressed by how many people wake up early in a Sunday morning, all ages, many children. There is a “welcome crew” who receive me with fraternal smiles and hand shaking. Inside the earliers are singing about Jesus with a live group, and the church is crowded. Mary explains me that everybody is going to get exited for their God, singing and raising their arms. She knows why I am here, but I thing she is trying to make a “churchmate”.

The first pastor, who is the pastor for teenagers and young people, asks for donations and gives a gift to new guests. I got a cd with some Jesus' hits and a card to be contacted by the church. The second pastor, the senior one, begins his sermon: “The More Excellent Way, 1 Corinthians 13” that you can easily re-listen, thanks to mp3 technology, on the sermon blog - for those who felt asleep - It seems to me like an University lesson on the text, according to the “Christianity” interpretation. The message is about love in general, and about the qualities that real Love should have. He is telling this people how to love each others, how to be good, how to behave,how to ...etc. Mary is taking notes. Than they worship God, with their eyes closed, asking him to make them understand better his words, among many other things,... I guess but don't understand, not a “chosen-one”.

After that, many are staying, praying for sick people. I see someone crying receiving hugs. I ask to the pastor why there are not any icons here, and he tells me that they are about to hang a cross, but they didn't find the right one yet, even if he says the symbols are not so important here.
I got a very good impression, they seem to really believe in what they do: they marry very young, they make a lot of children, they are always kind. They love everyone in their lives, even if they don't approve their behavior, as Mary says to love me, even if I am an atheist, an evolutionist, and many other things she often doesn't want to ear from me...

Is that possible? I don't thing so. I don't thing a genuine feeling can be felt because a pastor says you to do so.

Let me finish with a selection of readings materials I'm collecting here, in the US:
  1. (found in a parking lot) A love story: a comic made of 22 little pages, on which a love story is told trough making questions. Who gave you life? Who created this world for you to live in? Who knows everything you've ever said or thought in your heart? Who knows how lonely and really scared you are? Who really understand you? ...Who put that under my wipers? … And so on, and the answer is always the same: Jesus!
  2. (at the University) Is there a conflict between Science and Christianity? A little book about the eternal conflict between science and faith. Before getting this I was thinking that this problem was solved after Galileo.
  3. (at the University) What about other religions? In which is been affirmed that Jesus is the only way to God, with citations from a book who demonstrate that it is true: The Bible!
  4. (In Mary's car, took at the University) The Origin of the Species by Darwin. I'm really happy! They are giving this book away, giving people like Mary, who never heard about Darwin, the possibility to know his theory! But there is a trick, the book has an introduction longer than the essay itself. I would need a new post to explain you what kind of non-scientific absurdities are written there, and how much pomposity is used to demonstrate once again the existence of God.
American people life is so full of this kind of things that it is impossible to don't notice them. But I still have my ideas, my secularism to which I'm so grateful, and after all I am capable to Love, and to laugh too...even if I descend from a monkey.

------------------------------------------------------------------------------------------------

In Italia veniamo quasi tutti educati ad una religione rituale e ripetitiva, impariamo le preghiere a memoria, e facciamo le stesse cose ogni santa domenica. Molte persone, come me, non credono affatto, ma da quando vivo negli States non faccio altro che incontrare persone che invece credono fermamente in qualcosa. Come Mary, che ho incontrato all'università, nell'ora di scambio internazionale. É molto religiosa, è cristiana, ma non è cattolica. Dopo essere uscita con lei qualche volta, è cresciuta la mia curiosità rispetto a queste differenze, e il desiderio di capire perchè lei è così credente ed io per niente. Mary gentilmente mi ha invitato ad andare con lei in chiesa, come se mi stesse invitando a casa sua, “il mio posto preferito” mi ha detto.

É domenica mattina, la neve si sta sciogliendo, il sole splende sul bianco creando un'atmosfera raggiante, come se stessi davvero andando in un posto benedetto. É un semplice bianco edificio circolare. Sono impressionata dal numero di persone presenti qui di domenica mattina presto, di tutte le età, molti bambini. C'è una specie di comitato di accoglienza che mi da il benvenuto con un ampio sorriso. Dentro stanno cantando canzoni su Gesù con un gruppo che suona dal vivo, la chiesa è gremita. Mary mi spiega che qui la gente suole entusiasmarsi molto per il suo Dio, cantando e sollevando le braccia. Lei sa perchè sono qui, ma sono sicura che dentro di sè spera di risvegliarmi qualcosa.

Il primo a parlare è il Pastore per I teenagers e I giovani, chiede le offerte e fa un regalo ai nuovi venuti. Ho guadagnato un cd con della musica pop a tema sacro, e un formulario da riempire nel caso voglia essere ricontattata dalla chiesa. Il secondo Pastore, il senior, inizia il suo sermone: “Il modo eccellente”, Corinzi I-13, che grazie alla tecnologia mp3 può essere riascoltato sul blog (per quelli che si sono addormentati). Mi sembra una lezione universitaria sull'interpretazione del testo, secondo la visione cristiana. Il messaggio riguarda l'amore in generale, e tutte le qualità che deve avere per essere Amore vero. Sta praticamente dicendo a queste persone come devono amarsi l'un l'altra, come essere buoni, come comportarsi, ecc. Mary prende nota. Poi pregano, con gli occhi chiusi, chiedendo a Dio di fargli capire meglio il senso della sua Parola, ed altre cose, immagino ma non capisco realmente, non sono una prescelta.

Dopo di che alcune persone restano in chiesa per pregare in favore dei cari malati, vedo qualcuno piangere mentre riceve un abbraccio. Chiedo al Pastore perchè non ci sono icone qui, e mi risponde che in realtà stanno cercando una croce, ma ancora non hanno trovato quella giusta, ma poi aggiunge che qui I simboli non hanno nessuna importanza.
Ho veramente avuto una buona impressione, tutto sommato, sembra che credano davvero in ciò che fanno: si sposano giovanissimi, fanno un sacco di figli, sono sempre gentili e amano chiunque incontrino sulla propria strada, anche se disapprovano il loro comportanento. E il caso di Mary nei miei confronti, mi ama anche se sono un'atea, un'evoluzionista, e molte altre cose che spesso non vuole che le racconti...

É possibile? Non credo. Non credo che possa sorgere un sentimento genuino dal fatto che è un Pastore a dirci di provarlo.

Lasciate che chiuda con la collezione di flyers e libricini che ho raccolto qui:
  1. (preso in un parcheggio) A love story:un fumetto di 22 pagine, attraverso le quali viene raccontata una storia facendo delle domande. Chi ti ha dato la vita? Chi ha creato il mondo nel quale vivi? Chi conosce ogni cosa che hai detto o pensato nel tuo cuore? Chi sa quanto ti senti solo e impaurito? Chi ti capisce veramente? … Chi ha messo questo fumetto sotto il mio parabrezza?...E così via, e la risposta è sempre la stessa: Jesus!
  2. (all'Università) Is there a conflict between Science and Christianity? Un piccolo libro sull'eterno conflitto tra scienza e religione. Prima di vedere questo libro, credevo che la questione fosse stata risolta dopo di Galileo.
  3. (all'Università) What about other religions? Nel quale si afferma che Gesù è l'unica via verso Dio, con dotte citazioni da un libro che dimostra che è vero: La Bibbia!
  4. (Nell'auto di Mary, preso all'Università) L'origine della specie di Darwin. Sono veramente impressionata, danno il libro gratis, concedendo la possibilità a persone come Mary, che non ne hanno mai sentito parlare, di conoscere la teoria dell'evoluzione. Ma c'è il trucco, il libro ha una introduzione più lunga del saggio stesso. Avrei bisogno di un nuovo post per raccontare quante assurdità non scientifiche vi sono scritte e quanta pomposità viene usata per dimostrare ancora una volta l'esistenza di Dio.
La vita degli Americani è così piena di questo genere di cose che è impossibile non notarle. Ma continuo ad avere le mie idee, la mia educazione secolare alla quale sono molto grata, e nonostante tutto sono capace di amare, e di ridere...anche se discendo dalla scimmia.

2 commenti:

Il blog di Valentino ha detto...

Pare che tu debba imparare ancora molto riguardo a questa società molto primitiva. ;)

ladydai ha detto...

You have got to be in the bible belt. Go to New York, where there is a lot more diversity.